no-cover

Elisa, Nostalgia & IVY

Like
480
1
Monday, 29 November 2010
Recensioni

Elisa torna con Nostalgia presenta il nuovo album IVY.

Elisa, dopo appena un anno dall’uscita di Heart, torna con un nuovo lavoro Nostalgia, che è un preludio al greatest hits IVY, la cui uscita è prevista per il 30 novembre.


Il nuovo singolo Nostalgia è in rotazione radiofonica ed è disponibile in digitale da venerdì 19 novembre in versione radio edit.

Elisa – Nostalgia

Nostalgia (Radio Edit) - Single - Elisa

Il brano in questione è davvero un viaggio indietro nel tempo e ci trasporta nella dimensione dei primi successi di Elisa Toffoli, la ragazza semplice di Monfalcone, che ha conquistato il pubblico per la sua genuinità e con le sue accattivanti canzoni in inglese.

Il nuovo CD, Ivy ‘edera’, dopo il successo di Nostalgia, non deluderà, perché le sonorità che vi si ascolteranno seguiranno il sentiero tracciato dalla “prima” Elisa, di certo diversa dall’ “ultima” di Heart.

Un successo già annunciato quello di IVY


Tracklist:

1. Lullaby

2. Some time ago (inedito)

3. Fresh air (inedito)

4. Ti vorrei sollevare

5. Una poesia anche per te (Life goes on)

6. Nostalgia (inedito)

7. Qualcosa che non c’è

8. Rainbow

9. Gli ostacoli del cuore

10. 1979 (cover Smashing Pumpkin)

11. Pour que l’amour me quitte – feat. Giorgia (cover Camille)

12. Anche tu, anche se (Non trovi le parole) – feat. Fabri Fibra

13. It is what it is

14. Eppure sentire (un senso di te)

15. Ho messo via (cover)

16. I never came (cover Queens of the stone age)

17. Forgiveness

Elisa ha affermato: «E’ un progetto acustico e racconta cose fragili».

Non è solo un Gratest Hits, vi sono anche tre brani inediti: Nostalgia, Sometimes ago e Fresh air.
Di notevole spessore sono le covers 1979 degli Smashing Pumpkin, I never Came dei Queens of the stone age, Ho messo via di Luciano Ligabue.
In questo album Elisa si è servita anche della collaborazione di Fabri fibra per la canzone Anche tu. In Pour que l’amour me quitte, canzone di Camille, Elisa duetta con Giorgia.

Danni Karlsson ha diretto il dvd con un docu-film «La natura è stata il centro di tutto. Il legno, le foglie, le piante, gli scenari maestosi delle montagne del Trentino sono state lo sfondo di quello che vedrete e secondo me è bellissimo e poetico allo stesso tempo». Proprio come l’edera che gli dà il nome, l’album sembra avvolgere e catturare l’ascoltatore.

Questo nuovo progetto musicale ed autobiografico di Elisa sarà portato nei teatri, luoghi intimi in cui è possibile un rapporto diretto e immediato con l’artista.

STAY TWEETTUNED

© 2010, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title