no-cover

Bon Jovi live @ Stadio Friuli di Udine

Like
469
2
Monday, 18 July 2011
Concerti

Ciao amici!

Oggi vi proponiamo il racconto dell’esperienza straordinaria del nostro caro Twitter @ANDREAcarminati che ha avuto la fortuna di partecipare al Live di Udine dei Bon Jovi.

Venite a scoprire il live…

“…Per me era la prima volta a vedere Bon Jovi, nonostante sia da più di 10 anni che lo ascolto, non sono mai riuscito ad andare ad un suo concerto, lo rifarei in questo momento anche se sono demolito!!

Partenza ore 8.00, la giornata sembra essere di quelle buone, il meteo è dalla mia parte, qualche nuvola che evita di farti collassare dal caldo quando sarai in attesa!

Arrivo intorno alle 11.00/11.30 e parcheggio nell’area riservata a quelli che come me hanno fatto la pazzia di spendere 250 € (non essendo iscritti al fan club ufficiale) per avere oltre che il biglietto per l’ambito Diamond Ring anche una serie di benefit tra i quali gadget esclusivi e di un evento pre-show con tanto di gran bel buffet.

Dopo aver girato tutto lo stadio per capire dove fosse l’ingresso 17 (come al solito in Italia gli addetti ai lavori gli chiedi una cosa, ti rispondono quello che gli capita per la testa al momento e quando li correggi perchè hai scoperto da solo quello che ti serviva non ti ascolta neanche) finalmente trovo gli altri ‘VIP’. ci siamo numerati per evitare la calca all’entrata così che potessimo essere ordinati, io ero il numero 39.

Dopo qualche ora viene finalmente montato lo stand per il ritiro del biglietto, del pass e dei gadget, subito dopo sono entrato nello stadio e ho preso posto! ero ad un palmo di mano dal palco 😀

Sono andato a divorarmi qualsiasi cosa il pre-show potesse mettere sul tavolo 😛

Verso le 19.30 iniziano a suonare i Flemt, support band italiana… mentre sulle gradinate si fanno le prime prove coreografiche. Non era il mio genere (una sorta di rock anni metà ’80) ma al cantante non si può nascondere che aveva una voce esagerata!!!

Finalmente alle 21.00 salgono sul palco i Bon Jovi!

E per fortuna con Richie Sambora, che, non molto tempo fa, aveva lasciato il tour per farsi spontaneamente (così dicono) ricoverare in una clinica per via dei soliti eccessi da rockstar.

Il tutto parte con Raise your hands che come sempre scalda tutti,

per proseguire con il classico You Give Love a Bad Name… finchè ad un certo punto comincia a piovere!!

nonostante il disagio che può portare essere sotto l’acqua, l’atmosfera era veramente suggestiva, l’acqua faceva veramente scenografia!!

a metà concerto Jon si sposta sulla passerella che chiudeva il Diamond Circle per fare qualche pezzo tra i quali Bed of Roses!!

e l’acqua intanto veniva giù!!!!

C’è stato anche un bel momento intenso, quando hanno suonato Miss 4th of July… una gran canzone che sinceramente non mi aspettavo nemmeno che facesse!!

Il concerto continua e viene suonata una delle mie canzoni preferite dei Bon Jovi, These Days!! Non sono uno dalla lacrima facile, ma qui ci sono andato vicino!!

E finalmente smette di piovere!!

Jon ringrazia Max, che, credo, sia il master del fan club italiano, che ha curato tutta la coreografia dello stadio :)

Siamo verso la fine, ma i Bon Jovi non hanno voglia di scendere dal palco!! nonostante Jon fosse esausto hanno continuato a suonare ed hanno soddisfatto l’attesa di non so quanti mila-spettatori che volevano sentire il super-mega-singolone Always!!

Bon Jovi (live @ Udine) – Always

Il concerto finisce con I Love This Town e Jon si commuove di quanto affetto e calore il pubblico del Friuli ha emanato per 2 ore e mezza.

E ora tutti a casa…che concerto sarebbe se, nel mentre che ti fanno uscire dalla parte opposta dalla quale sei entrato con conseguente sbattimento di orientarti verso il parcheggio, non arrivasse un altro gran bel acquazzone!!!! DAJE!!!

Con ancora l’adrenalina a 1000, senza voce,la stanchezza addosso e l’essere completamente fradicio, mi faccio 2 ore fermo in coda e poi me la prendo comoda per tornare a casa….mi ero svegliato alle 7.30 di domenica, torno nel mio letto felice e soddisfatto dopo esattamente 24 ore :D”

Grazie ancora @ANDREAcarminati che ha condiviso questa esperienza memorabile con noi…

#STAY TWEETTUNED

© 2011, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title