no-cover

Amabili Resti

Like
337
0
Monday, 24 October 2011
Cinema

Un film toccante, Amabili Resti.

Tratto dall’omonimo best seller The Lovely Bones di Alice Sebold che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo.

Racconta una storia sempre attuale, la Sebold nel suo libro e Peter Jackson sul grande schermo.
Ambientato nel 1973, quando i casi di bambini scomparsi erano un fenomeno molto meno diffuso di quanto accade al giorno d’oggi, racconta la storia di una bambina quattordicenne, di una famiglia distrutta, di un lupo cattivo nascosto dietro un cespuglio curato di rose rosse.

Susi Salmon (“come il pesce” cit.) è una bambina solare e piena di vita che si ritrova a fissare il suo assassino con le mani sporche di sangue e le scarpe sporche di fango. Si ritrova bloccata in un limbo fra la realtà e la morte.
Peter Jackson, conosciuto per la trasposizione cinematografica della trilogia di Tolkien “Il signore degli anelli“, abbonda con gli effetti speciali per mettere in evidenza la percezione irreale del mondo che si ha in un’eventuale vita dopo la morte.

E’ in continua contrapposizione il limbo di Susi con la vita reale della famiglia infranta dal dolore che non riesce a darsi pace. Ogni dettaglio della realtà è esasperato dalla visione straziante di Susi, la quale vorrebbe urlare giustizia per se stessa e per la sua famiglia. Modellini giganti di navi in bottiglie di vetro che si infrangono contro gli scogli, alberi di farfalle, distese di verde che si tramutano in neve. La realtà è assurdamente distorta.

Jackson riesce a dare un volto perfetto alla protagonista: dolce, solare, puro. Un dettaglio in più che non fa di certo risparmiare le lacrime e la rabbia verso una storia, purtroppo, così vera e così attuale.

TwitMix vi lascia il trailer e vi consiglia il film per una serata commovente e profonda.

© 2011, PieceOfStar24. All rights reserved.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title