no-cover

J-Ax e Berlusconi: chi vincerà?

Like
267
0
Wednesday, 22 February 2012
News

J-Ax contro Berlusconi: è plagio?

La storia tra J-Ax e Berkusconi è nata sui social networks e si sta accendendo sempre di più.

20120222-090553.jpg

Questa volta fa l’ingresso insolito nel mondo della musica e del TwitMix Project l’ex-premier Silvio Berlusconi ma non per un duetto con Apicella.

E’ in corso, infatti, una singolare accusa di plagio nei confronti di Berlusconi da parte del celebre cantante Rap J-Ax, leader per anni degli Articolo 31.

Tale notizia, c’è da dire, sta impazzando sul web e sta divertendo tutti, basta leggere le innumerevoli battute, nate in 140 caratteri sul mondo Twitter.

Berlusconi viene accusato di plagio perché il nuovo inno del Pdl mostrerebbe marcate ed ostentate somiglianze con la canzone di J-Ax Gente che spera, tratta dall’album del 2002 Domani smetto.

Il presunto plagio di Berlusconi offenderebbe i fans di J-Ax in quanto la canzone del loro beniamino rappresenterebbe un manifesto, che per molti è diventato anche un tatuaggio, delle loro speranze per un Futuro, quello stesso Futuro che è stato loro rubato, da come dicono, dalle forze politiche italiane degli ultimi anni.

Sarebbe stato proprio l’ex-Premier a intonare, durante un incontro a villa Gernetto, il nuovo inno del Pdl, composto, secondo indiscrezioni, in appena tre ore, con la deputata Maria Rosaria Rossi:”Gente della libertà, gente che non prova invidia, che odiare non sa, che non ha rancore e ha come valore la libertà, c’è un grande sogno che ci unisce, una grande forza che ci chiama, siamo gente che non si arrende, che lotta sempre per la verità e questo è il Popolo della libertà”..

Questo invece il testo di Gente che spera di J-Ax:

J-Ax – Gente che spera (testo)

Quando Vedi Che caschetto e solo A Sto Munn’,
Quando Il Mondo Sta Attorno Va N’bunn
Quando Cadi E Ti Rialzi Com’è?
Quando Piangi E Ti Domandi Il Perché,
Quando Crollano I Tuoi Sogni Campione,
Vai Cercando Un Pò Di Forza Nel Cuore,
Quando Il Mondo Che Volevi Migliore,
Ti Sorrise Col Suo Ghigno Peggiore Noi, Gente Che Spera Cercando Qualcosa Di
Più In Fondo Alla Sera
Noi, Gente Che Passa E Che Va, Cercando La Felicità Sopra Sta Terra
Torto: L’intera Umanità Che Si Chiede Il Perché Di Una Rincorsa Senza Fine
Verso Ciò Che Non C’è
Tu Mi Chiedi: “Che C’è?”, Io Ti Dico Che È Troppa La Sofferenza Che La Gente,
Come Me, Sente Sulla Sua Pelle
Tirano Colpi Dopo Di Che Danno
La Colpa A Te
Se Il Mondo Cade In Brace E Non Fuma Pace Con Il Calumet
E Colpa Di Noi Selvaggi
Coi Tatuaggi
Sarà Che Ci Facciamo Viaggi
Ma È Sognare Che Ci Rende Saggi
È Uno Tra I Vantaggi
Di Una Vita Imprecisa
Ma Che Rifiuta Decisa L’ingiustizia Come La Divisa
Ragazzi Della Crisi Dei Valori Riempiamo Diari Con Pensieri Migliori
Non Vogliamo Vinti O Vincitori Ma Tempi Migliori
Per Chiunque Ha Sofferto
E Siamo Uguali Da Milano A Bari Nonostante Umberto
C’è Chi Studia Per L’esame All’università Chi Si Sposerà
Chi Ha Il Cuore Spaccato A Metà
Chi Della Terra È Stufo E In Cielo Cerca Gli Ufo
Chi Al Giorno C’ha Il Rifiuto E Vive Orari Da Gufo E Non Vogliamo Più Eroi
Nessuna Bandiera
Qui Sono Tutti Cowboy
Ma Indovina Chi Vuole La Pace Stasera
Revo: Noi, Gente Che Spera Cercando Qualcosa Di Più In Fondo Alla Sera
Noi Gente Che Passa E Che Va, Cercando La Felicità Su Questa Terra
Quando Ti Accorgi Di Essere Solo Al Mondo,
Quando Il Mondo Intorno A E Cola A Picco,
Quando Il Mondo Che Volevi Migliore Ti Sorrise Col Suo Ghigno Peggiore
Quando Vedo
Crollare Quello In Cui Credo
Poi Mi Sollevo Riparto Da Zero
E So Che Ogni Cosa La Devo
Alle Palle Quadre Di Mio Padre
Al Suo Sudore
Al Sorriso Di Mia Madre Al Viso Di Ogni Nonno Che Proietta Amore
A Mio Fratello Piccolo Ora Più Alto Di Me E Nonna Mi Protegge Sulla Stella Più Bella
Che C’è
Eee? Ai Miei Amici Esauriti
Alle Notti Felici Di Vizi Proibiti Realizzi Che Lo Stile È Quando Siamo Uniti
Solo Quando Stiamo Assieme
La Storia È Vivibile
Passa Parola A Ogni Persona Visibile
Tutto Possibile
Per Chi Non Si Arrende E Difende Il Sogno Che Ha
Mentre Il Sole Che Scende Saluterà
Revo: Noi Gente Che Spera, Cercando Qualcosa Di Più In Fondo Alla Sera Noi,
Gente Che Passa E Che Va, Cercando La Felicità Su Questa Terra
Torto: È L’intera Umanità Che Si Chiede Il Perché Di Una Rincorsa Senza
Fine Verso Ciò Ce Non C’è
Tu Domandi: “Chi?”, Io (Rispondo) Sono Il Torto, Sto Cercando Pace Tra La Guerra
Che C’è
L’intera Umanità Che Si Chiede Il Perché Di Una Rincorsa
Senza Fine Verso Ciò Che Non C’è
Tu Mi Chiedi: “Che C’è?”, Io Ti Dico Che È Troppa La Sofferenza Che La Gente,
Come Me, Sente
Sulla Sua Pelle
Revo: Noi, Gente Che Spera, Cercando Qualcosa Di Più In Fondo Alla Sera
Noi, Gente Che Passa E Che Va, Cercando La Felicità Su Questa Terra

A differenza di quello che dice la stampa, nel divertente video, che vi proponiamo qui di seguito, J-Ax si è dichiarato non infuriato, ma divertito per l’intera vicenda. Egli stesso ha pubblicato sul suo canale ufficiale YouTube il video simpatico ed ironico contenente il “messaggio alla nazione”.

Venite a vedere cosa ha da dire uno dei rapper più amati dagli italiani:

Chissà se la storia avrà un seguito?!

#STAYTWEETTUNED© 2012, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title