no-cover

Daddy’s Groove, un nome inglese per un trio tutto italiano

Like
1010
0
Sunday, 17 March 2013
Dance

Bentornati amici e appassionati del sound elettrico e progressivo con il secondo appuntamento della nuova rubrica del TwitMix Project.
Quella che vi propongo oggi non è una recensione classica ma una scoperta sonora che ha investito molte persone nell’ultimo mese, da quando David Guetta è arrivato in Italia con il suo tour, sto parlando dei Daddy’s Groove, che, a dispetto del nome inglese e altisonante, sono tre umilissimi ragazzi italiani, che vengono da Napoli: Carlo Grieco, Gianni Romano e Peppe Folliero.

Daddys-Groove1

Questo trio delle meraviglie si è formato nel 2007 e ha iniziato la sua carriera artistica con il Singolo Falling in collaborazione con Spit.
I tre lavorano principalmente come remixer, basti osservare la loro discografia su YouTube, Spotify o iTunes Store, che li vede affianco a produttori del calibro di Angello, Laidback Luke, David Guetta, Nervo, Axwell e molti altri. Dal 2011, però, hanno fatto il salto di qualità, entrando ufficialmente nella squadra e lavorando in tour con il dj numero 4 al mondo, secondo la famosa classifica di Dj Mag, David Guetta.

Pur non avendo prodotto un album completo, come invece ha fatto Zedd (la recensione la trovate proprio qui su TwitMix), hanno realizzato diversi singoli di loro produzione, tra cui la magistrale Stellar, che, accompagnata da una voce maschile davvero particolare e piacevole a mio gusto con la giusta combinazione d’incisività e dolcezza riesce a conquistare l’animo e i dancefloor dove i Daddy’s Groove svolgono i loro concerti.

Una delle loro tracce più belle del 2012, appena concluso, è In My Head, che hanno realizzato in collaborazione con le Nervo e David Guetta in cui una ritmicità ed un’energia uniche travolgono il pubblico. Qui trovate un estratto di una loro esibizione live:

Per ingolosirvi ancora un po’ ecco per voi l’anteprima dell’ultimo singolo del nostro trio delle meraviglie, in uscita nelle prossime settimane in collaborazione con Cryogenix – Vertigo:

Come potete sentire voi stessi un lavoro ad alto carico energetico, con sonorità forti, che, a mio avviso, riscuoterà nuovamente successo come il loro ultimo lavoro ufficiale: Hurricane

Un synth potente, incisivo e dal sapore molto nord-europeo viene intervallato da pause dal sapore ricercato e delicato che sembrano rincorrersi ciclicamente tra l’energia e la femminilità per un brano bilanciato e che sta facendo impazzire i dancefloor di tutto il mondo.

Prima di lasciarvi ecco a voi una playlist con tutti i successi dei Daddy’s Groove

Per questa seconda puntata è tutto, vi lascio ai canali ufficiali dei Daddy’s Groove dove potete trovare tutto quello che li riguarda (singoli, playlist, remix ufficiali e tour):

http://www.daddysgroove.com/
http://www.facebook.com/daddysgroove
http://twitter.com/daddysgroove
http://www.youtube.com/daddysgroove
http://soundcloud.com/daddys-groove/
http://dj.beatport.com/daddysgroove
http://itunes.apple.com/it/artist/daddys-groove/id165024180

#STAYTWEETTUNED

© 2013, Dj OX. All rights reserved.

Dj OX

8 posts | 0 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title