no-cover

Terza Blind Audition per The Voice Of Italy

Like
275
5
Thursday, 21 March 2013
In Evidenza

the voice of italy-rai2-logo ufficiale-anteprima-600x600-870904

Eccoci alla terza puntata di The Voice Of Italy, la trasmissione musicale più cool del momento.

I coach sono pronti, seduti alle loro postazioni per scegliere le voci più belle della serata e a combattere bonariamente l’uno contro l’altro per aggiudicarsi le voci più particolari da inserire nel numero della loro squadra.

I posti per entrare nei Team diminuiscono, sarà sempre più dura farsi scegliere per i concorrenti in gara.

Le prime due puntate hanno mostrato che la squadra più attiva e più richiesta è quella di Piero Pelù.

Apre la terza serata Giuliana Danzé, diciottenne di Benevento – La musica è qualcosa di familiare, che fa parte delle mie giornate! – La cantante ha alle spalle l’esperienza di Ti lascio una canzone. Una voce calda, trionfante, che canta Listen. La ragazza conquista la Raffa nazionale e Noemi. Raffa e Cocciante hanno trovato un eccesso nella modulazione vocale. Giuliana sceglie per una “questione di cuore” Noemi.

Ilaria Deangelis di Spoleto, 31 anni, ha scelto di partecipare perché verrà selezionata solo per la voce e non per l’aspetto fisico. Anche il pubblico da casa ascolterà solo la sua voce, proprio come i coach e canta Ain’t no Sunshine.
Bellissimo lo swing che ha creato con la voce. Riconoscono il talento della ragazza Pelù e Carrà. Cocciante e Noemi non le addebitano l’innovazione. Ilaria sceglie di entrare a far parte dell’ambita squadra di Piero Pelù.

Lorenzo Campani di Reggio Emilia, 40 anni, ha aperto durante la sua lunga carriera musicale ben 26 concerti di Vasco, ha collaborato con Ligabue, Cocciante, ma ora vuole concentrarsi su se stesso e sulla propria arte. Si è chiesto se sia possibile per Riccardo riconoscere la sua voce, visto che hanno collaborato per due anni. Per la Blind Audition Lorenzo porta La sera dei miracoli. Lorenzo è stato il primo concorrente ad esaltare con la sua voce vibrante il piccolo grande Cocciante.
Tutti i coach si alzano in piedi, alla fine della performance, per omaggiare la grande qualità canora di Lorenzo. Cocciante riconosce il suo pupillo e lui, sentendosi importante, sceglie di tornare a collaborare col suo maestro.

Giulia Penza è la terza concorrente. Ha 17 anni ed è di Milano, ha scoperto il suo talento alle scuole elementari, guru musicale per lei è stata la sorella. Giulia canta l’impegnativa Mercy ed esprime al meglio le sue doti canore. Un sound pauroso riesce a creare ed andrà ad animare la squadra di Piero Pelù.

Claudia D’Ulisse, 30 anni, corista, vive la musica come un rifugio e come un sogno. The Voice è per lei la possibilità di uscire fuori come solista.
Canta per i coach la canzone The Greatest Love Of All. La tecnica non ha conquistato i coach. Claudia abbandona The Voice Of Italy anche se per Pelù è stata “un po’ troppo perfetta”.

E’ davvero così? I coach cercano l’imperfezione?

Emanuele Lucas, 29 anni, proveniente dal DAMS, si è esibito per la prima volta a un matrimonio sulle note di Margherita. Ha conquistato col brano L’ultima occasione tutti i coach, ma la scelta del bravissimo artista ricadono sulla Carrà, la quale ha fatto anche dei simpatici commenti sul suo bell’aspetto fisico.

Rosalia Davì, 40 anni, di Palermo ama la musica e viene supportata dalle figlie, che portano avanti il sogno nel cassetto della mamma: diventare cantante. Questa sera per The Voice rosalia canta When A Man Loves a Woman. Dall’incipit mostra di avere un timbro molto particolare. Dopo la performance Rosalia accoglie i complimenti entusiasti della Carrà, di Cocciante, Noemi è rimasta colpita dal “timbro soffiato”. Rosalia sceglie di entrare nel team Cocciante.

Sul palco si esibisce un cantautore romano Francesco Spaggiari. Ex funzionario di banca, ora cuoco-cantante ora sta lavorando sul suo secondo disco. Si esibisce in una versione stupenda di De André Amore che vieni, Amore che vai. Purtroppo non ha rapito nessuno coach, nonostante, a tempo scaduto, hanno tutti, tranne Cocciante, espresso il rammarico per non averlo scelto.

Chiara Papalia, amante della lingua Giapponese e della fotografia. Ha lottato con la mamma per coltivare il suo sogno musicale. Presenta un successo di Lady GaGa, Born This Way che conquista Raffaella Carrà, perché le riconosce un elevato senso del ritmo. Chiara è ormai parte del Team Carrà.

Diana Winter, cantautrice e corista di Giorgia, canta sulle note della sua chitarra la bellissima canzone di Prince, Kiss e conquista tutti i coach.
Anche Cocciante si scatena. Diana mostra grande originalità e straordinario talento. Arrivato il momento della scelta, la ragazza sente più vicina Noemi ed entra a far parte della sua squadra.

Federica Celio, di Napoli, ha avuto sempre il sostegno dei genitori, sceglie di esibirsi sul palco di The Voice sulle note di I don’t know. Fin da subito fa sentire la sua voce morbida e calda. Il suo talento viene riconosciuto solo da Riccardo Cocciante ed entra a far parte della sua squadra.

Marica Lermani, 26 anni, della Basilicata, si definisce “una ragazza semplice”, ha studiato come stilista di moda, ha lavorato come commessa. Ha conosciuto la passione per la musica quando era una bambina ed ora sul palco di The Voice deve giocare l’ultima carta per realizzare il sogno della sua vita. Ha scelto Pieces Of a Dream, un brano intenso ed impegnativo di Anastacia. Ha conquistato tutti i coach tranne Noemi. La sua scelta, però, ricade, dopo la commozione, su Piero Pelù.

Jacopo Sanna viene dalla provincia di Roma e deve conquistare sia il pubblico da casa sia i coach solo tramite la sua voce, che si esprime sulle note di Ordinary People di John Legend. Jacopo con la sua dolcezza colpisce l’orecchio di Noemi e riesce ad entrare nella sua squadra.

Agata Leanza, 34 anni, ha partecipato allo Zecchino D’Oro ora a The Voice canta Eye in the sky. Purtroppo nessuno dei coach schiaccia il pulsante per scegliere la cantante.

Francesca Monte di Salerno suona il piano, ma questa sera preferisce esibirsi senza il suo strumento e sceglie Nothing’s real but Love. Una voce fantastica, un timbro che mette i brividi, un soul straordinario che conquistano tutti i coach. Francesca sceglie Noemi e, felicissima, entra a far parte del suo team.

Noemi Smorra, artista completa e stravagante amante dei cappelli, ha lavorato ne I Promessi Sposi, con Pippo Baudo, in una fiction.
Sul palco di The voice canta Tutt’al più, conquistando la Carrà.

Pasquale e Michele Tibello sono i primi gemelli ad esibirsi sul palco di The Voice of Italy, scelgono I giardini di marzo. I gemelli, pur non regalando brividi, fanno girare Riccardo e Raffaella, ma scelgono Cocciante.

Antonella Calabrese di Cosenza, speaker e cantante regala ai coach Sunrise ma non li conquista, nessuno di loro schiaccia il bottone. Grande delusione della concorrente.

Silvia Caracristi, cantautrice riservata di Trento vuole dimostrare di essere una cantante ai coach. La scelta del brano è impegnativa: Love Song. Una cover davvero delicata che cattura la Carrà e Noemi. Silvia decide di andare nella squadra di Noemi.

Giusy Mangiaruga ha ricevuto il dono della musica dalla mamma ed ora ha la possibilità di far vedere chi è con una cover originale e graffiante al punto giusto di Nessuno mi può giudicare. La sua performance, però, non ha fatto voltare i coach, perché avrebbe dovuto osare di più.

Daphne Nisi, di Roma, ha conosciuto la musica grazie alla sorella. Presenta al pubblico e alla giuria una cover coinvolgente di Aquarius. Tutti vengono ammaliati dalla sua voce ma la concorrente sceglie il fascino vintage della Carrà.

Riassunto delle squadre:

Team Carrà: Chiara Luppi, Vito Ardito, Veronica De Simone, Manuel Foresta, Stefania Tasca, Daniele Vit, Michelle Perera, Denise Faro (Old Entry) Emanuele Lucas, Chiara Papalia, Noemi Smorra, Daphne Nisi

Team Cocciante: Jessica Morlacchi, Samuele Spallita, Mattia Lever, Giulia Saguatti, Lisa Manara, Francesco Monti (Old Entry) Lorenzo Campani, Rosalia Davì, Federica Celio, Pasquale e Michele Tibello

Team Noemi: Antonia Laganà, Chiara Furfari, Giuseppe Scianna, Marsela Cibukai, Flavio Capasso, Paola Gruppuso, Martina Lo Visco, Silvia Capasso (Old Entry), Giuliana Danzé, Diana Winter, Jacopo Sanna, Francesca Monte, Silvia Caracristi

Team Pelù: Timothy Cavicchini, Paola Criscione, Yasmin Kalach, Cristina Balestriere, Marco Cantagalli, Roberta Orrù, Savio Vurchio, Francesco Guasti, Fabio Zampolli, Alessandra Parisi (Old Entry). Ilaria Deangelis, Giulia Penza, Marica Lermani,

Se volete partecipare alle puntate di The Voice Of Italy, ecco il link che fa per voi!

Vi mancano già le canzoni ascoltate nella terza fantastica Blind Audition?

Ecco la compilation Spotify da ascoltare quando vorrete sentirvi vicino ai concorrenti di The Voice Of Italy 2013.

Alla prossima settimana con l’ultima puntata delle Blind Audition!

#STAYTWEETTUNED

© 2013, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Antonella Corsetti

Antonella Corsetti

676 posts | 0 comments

http://www.twitmix.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title