no-cover

Laura Trent, intervistata dal TwitMix Project, racconta Emily e i Labirinti del Male

Like
269
0
Thursday, 23 January 2014
In Evidenza

20140123-181435.jpg
Ciao Laura, benvenuta a bordo del TwitMix Project. Com’è nata la collaborazione con Luciano Garofano?
Ciao! La mia collaborazione con Luciano Garofano e’ nata per una coincidenza di intenti, ci siamo conosciuti per caso e con grande coraggio abbiamo unito le forze per affrontare questo progetto meraviglioso chiamato LDM, “Labirinti del Male”.

Cosa significa per te il coinvolgimento nello spettacolo teatrale “Labirinti del Male”?
Sono onorata di fare parte del progetto LDM e per me significa poter contribuire attraverso la mia musica a mantenere viva la problematica della violenza contro le donne: è il mio dovere di donna e artista. Domenica c’è stata la prima dello spettacolo al Teatro delle Api nelle Marche ed è andata molto bene.

Inevitabilmente la tua partecipazione allo spettacolo è legata a “All On Board”, cosa rappresenta, oggi, per te questo album?

Rappresenta un viaggio coinvolgente ed un ascolto più attento dei pensieri e dei desideri delle donne. Si insinua nel loro mondo colmo d’amore e, spesso, di sacrifici, di paure ma anche di coraggio.

Vuoi raccontare ai nostri lettori la storia di Emily?
Emily è una donna che sopravvive ad una violenza di un uomo e non sa chiedere aiuto perchè è umiliata, è spaventata, è SOLA. Così, pensa al suicidio, perchè questo mondo non ascolta, non vede, non dice nè fa nulla per aiutare il prossimo. Ma Emily non muore. Nel videoclip del brano accompagniamo Emily tra Roma, Venezia e Berlino: fino in capo al mondo per salvarla!
Occorre sensibilizzare la nostra società anche su questa gravissima problematica.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
I miei progetti sono di dare tutto il mio sostegno al nostro tour teatrale in Italia, io stessa mi esibisco durante ogni spettacolo. Voglio proporre una versione un-plugged dell’album “All on board” in diversi locali Italiani e rientrare negli States a settembre per dare forma ad un progetto a cui sto lavorando da tempo ma di cui ancora non posso dare anticipazioni.

Quando possiamo vederti in tour in Italia?
Con LDM l’otto marzo a Macerata e diverse altre date a Napoli, Prato,… Il Tour All on Board, invece, partirà a fine febbraio.

Quali artisti hanno influenzato la tua personalità musicale?
David Bowie,Tina Turner, Earth Wind and Fire, Beatles e pochi altri.

Quale ricordo porti nel cuore del tuo passato americano?
I racconti del vissuto in America di mia madre Aloisia.

Hai qualche messaggio per i lettori del TwitMix Project?
Di ascoltare sempre la musica perché amplifica ogni attimo della nostra vita

Grazie della tua disponibilità e alla prossima intervista!
#STAYTWEETTUNED

GRAZIE a voi!

© 2014, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title