The One, i ragazzi di The Voice insieme conquistano Roma

The One, i ragazzi di The Voice insieme conquistano Roma

Like
426
0
Monday, 30 June 2014
Concerti

La forza della musica ha vinto il silenzio anche questa volta. Il sipario di The Voice Of Italy si è chiuso ma non quello di alcuni artisti che hanno partecipato al “talent” scouting di Rai 2. Lo scorso 25 giugno, infatti, nonostante le intemperie della giornata, l’assenza di corrente elettrica, i ragazzi della seconda edizione di The Voice Of Italy, grazie a un’idea di Gianna Chillà, si sono esibiti sul palco del Parco degli Illuminati di Roma.
La vulcanica Gianna ha presentato la serata con Gianmarco Dottori, grazie a lei, per la prima volta, i ragazzi di un talent uniscono le forze per far parlare di sé e per dare spazio alla loro musica.
Bellissima iniziativa e messaggio intenso: la musica unisce e fa diventare una cosa sola.
È proprio questa la sensazione che si è respirata al Parco degli Illuminati, gli artisti non erano sul palco per sfidarsi ma per celebrare la loro amicizia e per omaggiare la musica.
Quelli che si sono esibiti sul palco del Parco degli Illuminati di Roma sono 17 ragazzi che hanno molto da dire e da comunicare a un mondo discografico italiano, che, ultimamente non riesce a valorizzare e a investire su giovani artisti di qualità.
È stato bello sentire sul palco i ragazzi di The Voice animati da una nuova energia. I coach, durante le serate, non hanno ascoltato quanto abbiamo avuto la fortuna di ascoltare noi: la libertà. Proprio così, la libertà: i cantanti erano finalmente liberi di esprimere le loro personalità e le loro anime artistiche. Grandi sorprese ha riservato la serata. È stato per noi un piacere vedere come sia uscito completamente fuori artisticamente Simone Di Benedetto; grinta, personalità eccezionali sono state dimostrate, invece da Federica Buda, Andreazzurra Gullotta, Antonella Anastasi, Debbylou e Luna Palumbo; un onore avere nel panorama italiano artisti dallo spessore internazionale come Giulia Dagani, Stefano Corona, Francesco Marotta; Gianmarco Dottori è la nuova certezza del cantautorato italiano; Andrea Veschini e Kiero sono la speranza per un consistente rinnovamento di quella musica che parte veramente dal cuore. Molto bravi sono stati anche Daniele Blaquier e Jimmy Ingrassia. Carolina Russi Pettinelli ha affascinato col suo soul, che fa scoprire delle note sempre più profonde della sua personalità. Grande presenza scenica quella di Daria Biancardi, che, nonostante il grave problema che l’aveva colpita nella giornata, ha saputo dar prova della sua grande professionalità. Era lei, secondo i ragazzi di The Voice, la voce che avrebbe dovuto vincere la seconda edizione del talent.
Vera regina del palco è stata l’organizzatrice della serata, Gianna Chillà, che fa vibrare il palco a ogni sua esibizione.
La serata romana ha affascinato ed incuriosito i fan, che, su Facebook, hanno richiesto altri live in varie regioni d’Italia.
Siamo sicuri che l’esperimento The One continuerà a far parlare di sé in questo mondo dello spettacolo, che, purtroppo, lascia troppo soli i giovani che vogliono emergere.
Forza ragazzi, l’unione fa la forza e il TwitMix Project fa il tifo per voi!
Vi lasciamo col video del singolo di recente uscita del bravissimo Jimmy Ingrassia, che ironizza sul dramma del televoto, che, spesso, purtroppo, non fa andare avanti la qualità e la professionalità degli artisti!

#STAYTWEETTUNED

© 2014, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Leave a Reply

Your email address will not be published.


Menu Title