X Factor: Morgan e il teatro delle scelte

X Factor: Morgan e il teatro delle scelte

Like
411
0
Tuesday, 04 November 2014
News

È lui il principe di X Factor, Morgan.
Anche quest’anno l’egocentrico Marco fa parlare di sé.
Questa sera, alle 19.45 è stato trasmesso sul canale di SkyUno HD il Daily 7 con le assegnazioni delle canzoni per il prossimo live. Mentre Victoria, Fedez, durante i colloqui coi loro artisti, si sono mostrati comprensivi e concentrati solo sui loro profili musicali, Morgan, al contrario, sembra aver intrapreso una guerra personale contro gli altri giudici.
L’uscita di The Wise non è stata ben digerita da Morgan, in quanto ha perso il suo primo gruppo, dopo un ballottaggio fratricida contro i Komminuet.
Morgan, dopo la performance dei Komminuet, al secondo live, ha gridato al complotto, alla congiura contro di lui.
Le dinamiche che animano la sezione artistica capeggiata da Morgan sono davvero incomprensibili, sembrerebbe che il giudice, viste le scelte troppo azzardate, stia remando contro se stesso, distruggendo le identità artistiche dei gruppi a lui assegnati.
Il gruppo di The Wise ha visto soffocata, anche nel secondo live, la natura “folk” che li rendeva accattivanti, durante le audizioni.
Gli Spritz For Five, dopo il crollo nel secondo live, sulle note di Bohemian Rapsody, giovedì prossimo, dovranno cantare la Quinta Sinfonia di Beethoven in versione dance del film “La Febbre Del Sabato Sera”. Questa scelta fatta da Morgan dimostra come egli intenda proseguire il suo progetto di contaminazione musica classica-musica moderna avviato con la performance dei Komminuet nel primo live.
Gli Spritz For Five ce la faranno?
Le scelte incomprensibili di Morgan continuano a stupire: la canzone assegnata ai Komminuet per il live di giovedì 6 novembre, è Emerge di Fischerspooner, pezzo difficilissimo per un gruppo che ha un rapper e una cantante dalla voce soul. Cosa riusciranno a fare i Komminuet?
Non capiamo per quale motivo Morgan stia scegliendo di soffocare l’identità artistica di questi gruppi validi.
Nel Daily 7 giustamente il giovane Pietro, il Komminuet Male, ha esternato al produttore vistosamente imbarazzato tutte le sue perplessità.
Infastidisce vedere artisti talentuosi impossibilitati ad esprimere la loro anima musicale.
Forse Morgan vuole perdere? Sta recitando un copione?
Non bisogna dimenticare che X Factor è in primis uno show televisivo…
Francesca Monte dei Komminuet non è stata fatta cantare per niente, nonostante le richieste del pubblico e degli stessi giudici.
Morgan dovrebbe investire sulla voce della cantante dei Komminuet: è il suo unico asso nella manica, da poter davvero inserire nel mercato discografico.

© 2014, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Comments are closed.

Menu Title