Matthew Lee, il genio del rock’n’roll, dà nuova vita alla canzone di Bennato “L’isola che non c’è”

Matthew Lee, il genio del rock’n’roll, dà nuova vita alla canzone di Bennato “L’isola che non c’è”

Like
218
0
Saturday, 24 January 2015
News

Matthew Lee, pianista e cantante innamorato del rock’n’roll, è uno straordinario performer, un vero fenomeno degli 88 tasti.
L’artista, definito “The genius of rock’n’roll” dalla stampa internazionale, vuole far rivivere le emozioni della musica degli anni ’50, rilanciando le atmosfere di questo particolare momento della storia della musica.
«Per quanto mi riguarda essere d’altri tempi non significa rimanere ancorato al passato, ma semplicemente recuperare valori importanti, che forse stavamo rischiando di perdere, il tutto però rivisto in una chiave attuale, non “un’operazione nostalgia”, ma un qualcosa che spero possa essere percepito come una novità – racconta Matthew Lee, che vanta un’importantissima gavetta in tutto il mondo.
Ultimamente Matthew Lee è uscito con un’inedita versione del celebre brano di Edoardo Bennato, L’isola che non c’è (Carosello Records). Il brano, attualmente in rotazione radiofonica, in digital download e sulle piattaforme streaming, è disponibile anche in un’inedita versione inglese intitolata “NEVER NEVER LAND”.
Bennato, dopo aver ascoltato l’interpretazione di Matthew Lee, ha dichiarato: «È stata una piacevole sorpresa ascoltare la versione rock and roll di “Never never land”»
Da venerdì 23 gennaio, è online su Vevo il video del brano “L’isola che non c’è” (Carosello Records).

Buona visione:

© 2015, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Comments are closed.

Menu Title