Grammy Awards 2017: trionfa Adele. Non c’è posto per la musica italiana

Grammy Awards 2017: trionfa Adele. Non c’è posto per la musica italiana

1
392
0
Monday, 13 February 2017
News

A vincere i Grammy Awards 2017 è stata la sensibilità di Adele, che si è aggiudicata ben 5 ambitissimi Grammy: Miglior disco dell’anno (25), miglior canzone dell’anno (Hello), miglior registrazione dell’anno, miglior disco pop e miglior performance per un’artista pop.
Visibilmente commossa, sul palco dello Staples Center di Los Angeles, incredula, ha mostrato tutta la sua semplicità, unita a una straordinaria umanità e a un fair play che sono, ormai, da considerarsi delle “doti” rare nel mondo dello spettacolo contemporaneo.

L’emozione di Adele, forse incrementata da guasti tecnici agli auricolari, è emersa anche al momento della performance – omaggio a George Michael.

Ai Grammy 2017, George Michael non è stato l’unico artista scomparso ad essere stato ricordato, in quanto anche David Bowie ha fatto molto parlare di sé, pur essendo morto, ha ricevuto ben cinque premi: Miglior performance rock e Miglior canzone rock per “Blackstar”, Miglior Album di Musica Alternative, Miglior Registrazione Tecnica di un album di musica non classica, Miglior Packaging.
Grande show anche quello della performance di Beyonce, che si è aggiudicata il premio di Miglio Urban Album.

E’stata anche un’edizione in cui non è mancata la contestazione politica contro il Presidente Trump iniziata con Katy Perry e culminata con la performance dell’ensemble hip hop composto da A Tribe Called Quest, Anderson Paak, Consequence, e Busta Rhymes.

Il palco dei Grammy 2017 ha ospitato un evento unico, la performance infernale dei Metallica e Lady Gaga, sulle note del singolo Moth Into Flame, durante la quale non sono mancati problemi tecnici al microfono di James Hetfield.

Grammy Awards: Metallica – Lady Gaga

Grande assente ai Grammy 2017 è la musica italiana, una notizia che fa male, perché mette in evidenza il ritardo del panorama italiano, che fa fatica a competere con le eccellenze e le innovazioni internazionali.

© 2017, Antonella Corsetti. All rights reserved.

Comments are closed.

Menu Title